Brasserie Trois Dames - Sainte ni Touche - 750 ml

27,29 €
Tasse incluse

Questa birra artigianale proposta da Brasserie Trois Dames subisce una metamorfosi incredibile. Comincia la sua vita come Double IPA (Pasionaria), per poi essere invecchiata in botti di Chardonnay con il nostro lievito fin quando, col passare di mesi o a volte anni, a venir fuori è una versione più forte ed acida di una Bière de Garde. Il risultato ha poco a che fare con l’amarezza e le qualità aromatiche dei luppoli che la caratterizzavano prima di invecchiare in botte di quercia. E’ una birra trasformata, blendata a mano con birra invecchiata sino a 3 anni.

E0814

Valutazione :  

0 Reviews
Add to Wishlist

Questa birra artigianale proposta da Brasserie Trois Dames subisce una metamorfosi incredibile. Comincia la sua vita come Double IPA (Pasionaria), per poi essere invecchiata in botti di Chardonnay con il nostro lievito fin quando, col passare di mesi o a volte anni, a venir fuori è una versione più forte ed acida di una Bière de Garde. Il risultato ha poco a che fare con l’amarezza e le qualità aromatiche dei luppoli che la caratterizzavano prima di invecchiare in botte di quercia. E’ una birra trasformata, blendata a mano con birra invecchiata sino a 3 anni.

Le birre Trois Dames sono nate per sorprendere, tanto per il loro gusto audace quanto per la forza comunicativa delle loro etichette. 

Nell'autunno del 2002, prima ancora di diventare un bevitore di birra incallito, Raphaël scopre, leggendo un libro sulla birra, che è possibile, grazie ad un kit per principianti, preparare birra fatta in casa. Ed è così che tutto iniziò. Raphael compra infatti un kit per homebrewer con cui inizia una serie di esprimenti (alcuni a lieto fine altri… no).

Nel 2003 apre il suo birrificio chiamandolo Trois Dames, in omaggio alle sue tre donne di casa.

Nel corso della sua avventura brassicola Raphaël intraprende dei lunghi viaggi negli Stati Uniti ed in Canada dovei scopre le pale ale e le IPA, e si appassiona al Yakima Valley Hop. All'età di 46 anni, lui e sua moglie Sylvie acquistano i locali di un'antica falegnameria e la trasformano in un area di produzione di birra: un impianto con una capacità di 15 HL.

Nel retro bancone della tap room è tutt'oggi visibile una placca in ottone con su scritta la seguente frase: Non c'è bisogno di essere pazzi per lavorare qui, ma certamente aiuta!

Scheda dati

ABV
8,3 %
Formato
Bottiglia
Fermentazione
Mista
Colore
Ambrata
Grado Alcolico
Alto (sopra i 6,6°)

Riferimenti specifici

Torna sopra
Menu
Chiudi
Carrello
Chiudi
Indietro
account
Chiudi